Vacanze intelligenti? Non siamo tutti uguali!

Avete già programmato la versione estiva delle vostre vacanze? Bene, non resta che preparare la valigia e smettere di sognare.

La domanda ‘Dove vai in vacanza quest’anno?’ è davvero inflazionata. Spesso rendere nervosi e agitati, a volte invidiosi, eccitati, impazienti. Insomma che ce lo chiediamo a fare? Le nostre vacanze rispecchiano davvero quello che ci aspettiamo o semplicemente si riducono a quello che può permettersi il nostro portafoglio? Eppure, nonostante la CRISI, questa presenza ingombrante, tutti cerchiamo una strategia per sfuggire dalla quotidianità, che sia un giorno, due, una settimana, due, un mese. Ad Agosto c’è la più alta concentrazione di viaggiatori che affollano aeroporti, treni, navi, traghetti e che giunti a destinazione affollano musei, chiese, spiagge, scogli, isole, montagne, colline, laghi…

Ovunque c’è una quantità di persone esagerata. Penso a quelli che ‘la vacanza serve per staccare dal tran tran quotidiano, sai Milano, Torino, Roma… ti mettono a dura prova tutto l’anno’.

E allora, andiamo tutti in vacanza ad Agosto!

Così la stessa identica quantità di casi umani, invaderà il nostro spazio, senza darci possibilità di rilassarci.

Penso a quando, adolescente, frequentavo le spiagge della mia Puglia, e a quanto odiassi andare al mare in Agosto. Il rischio era quello di avere meno di un metro quadro di spazio, di stendere un telo e accorgersi di averne fatto la copertina del vicino, ascoltare le inutili conversazioni della gente e gli schiamazzi dei poveri bambini costretti a giocare a tetris con la sabbia e a creare non castelli, ma grattacieli! Però, se uno vuole andare al mare e godersi uno spazio ragionevole, può andare nelle ben servite spiagge private! Qualcuno di voi potrebbe osservare… Beh, per me che son cresciuta al mare, mi sembra davvero un’assurdità pagare qualcuno che tenga pulita la spiaggia, apra l’ombrellone, mi dica dove è il bagno e quale sia la mia cabina… io al mare ci andavo per il mare!

Ma osserviamo quelli che ‘Quest’anno vado a Firenze a Ferragosto, i musei sono aperti…!’, si, i musei saranno anche aperti (come il resto dei 364 giorni all’anno, tolto qualche giorno di festa comandata), ma per soddisfare questa voglia repressa e a dir poco masochista, lo sanno che le file sono interminabili e che la loro vacanza si tradurrà in sudore, attese e acqua fornita dalla protezione civile (se va bene, o meglio, me lo auguro!).

La vacanza dovrebbe essere sinonimo di relax. Ma per quanti lo è davvero?

Mi viene sempre in mente un film, Vacanze Intelligenti con un eccezionale Alberto Sordi e una verace Anna Longhi, Remo e Augusta, che si ritrovano alla Biennale di Venezia e non sanno neanche loro il perché, traducendo i loro bisogni in un assurdo surrealismo (penso alla scena in cui Remo lascia una stanca Augusta, sedersi su una sedia sotto una palma, per andare a cercarle dell’acqua. Quello che succede o lo sapete già oppure meglio che dedichiate del tempo per rimediare a questa mancanza!)

Il concetto di vacanza rilassante per uno non è lo stesso per un altro.

QUINDI… se amate amalgamarvi con la gente sulla spiaggia, fatelo. Se amate la montagna andateci, se amate le città d’arte frequentatele, ma cercate di fare quello che vi piace, ciò che può davvero rilassarvi. Perché è inaccettabile il vostro nervosismo al rientro… Fate in modo che la quiete della vacanza sia assorbita totalmente dalle vostre cellule, tutte. E cercate di mantenere la calma acquisita almeno fino a Natale!

Grazie!

Con affetto,

buone ferie!

le-vacanze-intelligenti

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...